Festa di Tet – Capodanno Vietnamita

Tet Nguyen Dan, o Tet, è la festa più grande e popolare dell’anno in Vietnam. Si svolge nel primo giorno dell’anno secondo il calendario lunare ed è la vacanza più lunga per tutti vietnamiti, può durare fino a sette giorni (con l’eccezione del Tet 2012 quando la vacanza ha durato fino 9 giorni).

Cos’è il Tet?

Gli occidentali festeggiano il Natale insieme alla famiglia e il capodanno insieme agli amici. Tet, per i vietnamiti, è la festa più importante dell’anno, è l’occasione di riunirsi con la famiglia, di esprimere il rispetto verso gli antenati, di ritornare e ricordare le proprie origini. Nel passato, inoltre, Tet era molto essenziale perché prevedeva una delle pause più lunghe dell’anno agricolo, quest’ultimo è segnato dalla raccolta delle colture alla semina dell’anno successivo. Per intenderci si può dire che Tet è una sorta di Natale, Capodanno, Pasqua e Giorno dei Morti arrotolati insieme in un involtino primavera ( Nem o Cha Gio in vietnamita). In questo giorno si festeggia inoltre i compleanni di tutti in quanto ognuno si invecchia di un anno.

Come il Tet è calculato?

Festeggiamo il Tet nello stesso giorrno del calendario lunare o ben conosciuto anche con il nome calendario cinese. Mentre il calendario gregoriano si basa sul movimento della terra intorno il sole ( una rotazione completa della terra pari a un anno solare, circa 365,24 giorni ciascuno), il calendario lunare si base sul movimento della luna intorno la terra. La luna compie il suo moto intorno il nostro pianeta in circa 29,53 giorni e la consideriamo un mese lunare. Ad alcuni mesi lunari quindi vanno assegnati 29giorni mentre gli altri hanno 30giorni. Si nota che c’è un divario tra un anno solare (365giorni) e 12mesi lunari (354giorni). Per colmare la differenza ogni due o tre anni viene aggiunto un intero mese intercalare. Quindi questi anni avranno 13mesi lunari invece di 12anni. Tutto questo spiega perché il Tet è variabile di anno in anno, spesso accade dalla fine del gennaio ai primi giorni di febbraio.

Tet del Vietnam dal 2011 al 2017?

* Nel 2011, giorno Tet cade il 3 febbraio

* Nel 2012, giorno Tet cade il 23 gennaio

* Nel 2013, Tet è il 10 febbraio

* Nel 2014, Tet è il 31 gennaio

* Nel 2015, Tet è il 19 febbraio

* Nel 2016, Tet è l’8 febbraio (festa reale dal 06-14 febbraio)

* Nel 2017, Tet è il 28 gennaio

La vacanza di solito durerà dal giorno 28 dicembre fino il 5 gennaio sempre del calendario lunare.

Come si celebra Tet?

Essendo una festa importante, essa arriva e porta con sé tantissime usanze e tradizioni anche da punto di vista religiosa. Prima del Tet, per liberarsi dalla sfortuna dell’anno precedente, la gente spende qualche giorno per pulire la casa, lucidare gli utensili, ma anche ridisegnare e decorare la casa con l’albero di kumquat, rami di fiori di pesco, e molti altri fiori colorati. L’altare ancestrale è particolarmente curata con un’attenta decorazione di cinque tipi di frutta e carte votive secondo tanti riti religiosi. Tutti, soprattutto i bambini, comprano nuovi vestiti e nuove scarpe per indossare nel primo giorno dell’anno. La gente cerca di pagare tutti i debiti in sospeso prima del Tet e risolvere i litigi tra colleghi, amici o membri della famiglia.  Fra gli usi vi sono quello di preparare piatti speciali, visitare i parenti e i templi nei primi giorni dell’anno.

Come altri paesi asiatici, i vietnamiti credono che il rosso e il giallo rappresentino la fortuna perciò si vede questi due colori dappertutto durante il Tet. Considerando che cosa fanno sul all’alba del Tet determinerà il loro anno, la gente quindi sorride e cerca di comportarsi bene durante tutta la festa nella speranza di un anno di felicità e tranquillità. I regali vengono scambiati tra membri della famiglia, amici e parenti. Ai bambini è riservata un particolare attenzione, riceveranno dagli adulti e parenti dei soldi messi in buste rosse chiamate “lì sì”.

Per i turisti che vengono in Vietnam durante questo periodo, si noterà delle differenze molto interessanti nella celebrazione del Tet tra il Nord e il Sud Vietnam.

  1. Fiori: La gente del Nord decorano la casa con i rami di fiori di pesco mentre la gente del Sud preferisce il fiore Mai di colore giallo.
  2. Clima: A nord fa freddo, a sud fa caldo.
  3. Intrattenere gli ospiti: A nord si intrattengono gli ospiti con noci tostate e semi o dolci, a sud si fa bisboccia insieme agli ospiti.
  4. Cinque frutti: a sud non si usa banana per decorare l’altare ancestrale. 
  5. Giorno del Dio della cucina: i meridionali non usano carpe
  6. Attività durante Tet: La gente del Nord accogliono i parenti che a casa o vanno ad visitare gli amici e parenti mentre la gente del Sud tende a viaggiare.

Si sa che la vacanza per Tet dura solo 7 giorni ma i vietnamiti prepara per Tet sin dal 22 dicembre e festeggiano questa festa di primavera fino anche alla fine del gennaio!

* Il processo generale del Tet (tutte le date indicate in calendario lunare):

  1. Giorno del Dio della cucina (Ong Cong, Ong Tao): 23 dicembre
  2. Imballare Banh Chung (torta quadrata di riso) : 26-28 dicembre
  3. Riunione della famiglia(Tat nien): 30 dicembre
  4. Giao Thua – Vigilia del Capodanno: adorare e invitare i santi e gli antenati a casa per festegiare insieme alla famiglia.
  5. Visitare i parenti e amici: da 1 a 5 gennaio
  6. Hoa vang – Un rito per concludere il Tet, in questo giorno si brucia i soldi falsi( soldi dei morti) per gli antenati: 4 gennaio
  7. Riaprire affari: di solito i proprietari scelgono una data buona che corrisponde loro età
  8. Tet Nguyen Tieu: 15 gennaio

I cibi speciali del Tet

I seguenti cibi vengono consumati spesso durante il Tet:

Banh Chung (a Nord) / Banh Tet (a Sud)

– Cipolline sottacete

– Pollo bollito

– Budino di fagioli Mung

– Mortadella vietnamita – Gio cha

– Riso colloso rosso – Xoi gac

– Noci tostate e semi

Questi cibi variano in ogni zona del paese. Sono differenti in forma, in ricette ma anche in modo di mangiare.

? Autotrice: Renée