Giglio: Fiore del aprile ad Hanoi

Il giglio ( noto anche come Lilium)  oppure Hoa Loa Kèn in vietnamita è considerato il fiore tipico del aprile per ogni cittadino di Hanoi.

Ad aprile quando i fiori sbocciano, i coltivatori iniziano a raccogliere ma conservano i bulbi da fiore. Loro sono scavati nel luglio per preparare la stagione prossima di fiore.

giglio 1

La maggior parte dei gigli si trovano in due villaggi di fiori ad Hanoi, ci sono Tay Tuu ( Tây Tựu) e Quang Ba ( Quảng Bá)

giglio 2

Le foto sono state scattare in giardino di signor Tuong, abita in villaggio di Tay Tuu

giglio 3

Ha detto che ” Possiamo raccogliere circa 1,000 fiori di giglio per notte e dopo aver dedotto i costi guadagno 70 – 80 milione di vietnamdong”

giglio 4

Dopo essere stato trasportato ai mercati all’ingrosso , gigli saranno stati comprati dai venditori ambulanti e stati portati nelle tutte strade ad Hanoi

Il classico giglio bianco significa purezza, candore e verginità. Lo stesso fiore ha anche altri significati che nascono dalla struttura di questo fiore, composto da uno stelo alto e molto dritto, capace di spezzarsi ma di non piegarsi. Quando una persona “ si spezza ma non si piega” si usa dire che è fiera ed orgogliosa.

giglio 5

Il giglio bianco significa purezza, candore , verginità e anche oroglio perché non solo il suo colore ma anche la sua struttura. Foto : eva.vn

Ogni stagione di giglio , le ragazze vietnamite non perdono l’opportunità di salvare i loro momenti più belli con il costume tradizionale Ao dai e un mazzo dei gigli bianchi è indispensabile

giglio 6

giglio 13

giglio 12

giglio 14

Anche la ragazzina non può resistere alla sua bellezza

Foto : vnexpress.net e baomoi.com

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami